Tram nella nebbia

Uscire con la Nebbia e altri accidenti

Nebbia a luglio. Magari.

Strada nella nebbia

La Nebbia dà l’idea di fresco. O almeno che ci sia meno sole. Insomma, che non si muoia di caldo. Beh, a Milano un po’ di nebbia può capitare di incontrarla anche a Luglio. La mattina presto presto, magari in quelle aree che ancora c’è spazio per farla alzare dai campi. Magari, eh.

Scighera è come i milanesi chiamano la Nebbia. Un modo fluido, suadente, sibillino. Scighera sarà lei è un racconto scritto -e letto- al primo Sabato di Lambrate di primavera del 2019. Fa più o meno così…

…Una pausa più lunga, un po’ più umida.
“Quella lampada lì con cosa la carica?”
“Nebbia”.
“E cosa viene fuori?”
“Nebbia”.
“Produttore-consumatore. Bella idea. Se la porta sempre dietro?”.
“Certamente”.
“Brava”.
Mentre la lanugine grigia copriva e scopriva, in volute, lo sguardo appannato della vecchina, a Lisander venne un’idea. Però siccome non era sicuro fosse una cosa legale, la soppesò per un po’, abbastanza per far perdere la pazienza alla Nebbia, che salutò bruscamente e girò i tacchi.
[…]
Scarica e leggi qui sotto…